Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7577 - Grotticella 2 del Rio Toucalu

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotticella 2 del Rio Toucalu
Nome principale sloveno
Numero catasto 7577
Numero catasto storico 4584FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 26-12-2010
Scopritore Vazzaz - Andrea
Gruppo scopritore ANF - Associazione Naturalistica Friulana

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Tarcento
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049112 - Flaipano
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5124142,2
Longitudine Gauss-Boaga 2384658,3
Latitudine WGS-84 46° 15' 25,7735" (46,2571593)
Longitudine WGS-84 13° 14' 38,0709" (13,24390859)
Latitudine UTM WGS-84 5124119,0
Longitudine UTM WGS-84 364654,0
Quota ingresso 590
Data esecuzione posizione 01-06-2012
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,6m x 0,8m
Tipo ingresso Cunicolo
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Moro Paolo
Gruppo appartenenza ANF - Associazione Naturalistica Friulana
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 19
Sviluppo spaziale 21
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 0.8
Dislivello negativo 1.8
Dislivello totale 2.6
Quota fondo 588.2
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata No
Introvabile No
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dall'abitato di Vedronza, si percorre la strada forestale che dal torrente Vedronza sale al monte Stella. Dopo aver superato il primo tratto in salita della strada (circa 2 km) e in prossità di un tratto piano seguito da una 'S' , si abbandona la strada e si scende lungo il versante del rio Toucalu. Dopo una discesa di una cinquantina di metri si incontrano due rigagnoli distanziati di una decina di metri. In corrispondenza di un bancone calcareo e poco prima che i due rigagnoli si uniscano si trova l'ingresso della cavità
Descrizione dei vani interni della cavità Piccola cavità che inizia tramite una condottina forzata che dopo alcuni metri si biforca. La condotta a DX termina quasi subito mentre la prosecuzione di SX intercetta una galleria dal suolo accidentato a causa della presenza di molte pietre di grosse dimensioni, che prosegue a destra e a sinistra per pochi metri fino a chiudere in fessure impraticabili.
Rilievo Completo - 1:100 - Effettuato in data: 09-01-2011
Foto
Data dello scatto: 01-06-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Moro Paolo

Gruppo di appartenenza: ANF - Associazione Naturalistica Friulana

Data dello scatto: 01-06-2012

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Moro Paolo

Gruppo di appartenenza: ANF - Associazione Naturalistica Friulana